domenica 28 ottobre 2012

I DISABILI GRAVISSIMI SOSPENDONO LO SCIOPERO DELLA FAME.


 COMUNICATO STAMPA

Dopo frenetiche trattative telefoniche tra il Ministro Fornero e la Vicepresidente del Comitato 16 Novembre Onlus, Mariangela Lamanna, alle ore 19 del 27 ottobre è stato sospeso lo sciopero della fame.

Ultima parola al Segretario del Comitato medesimo, Salvatore Usala che aveva annunciato lo sciopero totale, che ha accettato le proposte del Ministro.

La professoressa Fornero ha preso i seguenti impegni:

·        Consultare il Presidente Monti per stabilire un importo, comunque consistente, da    inserire per la non autosufficienza.

·        Venire in Sardegna per un incontro nella sede del Comitato (Via Nerva 20 Monserrato CA)

·        All'incontro parteciperanno i Ministri Balduzzi e Fornero ed un Sottosegretario dell'Economia, presumibilmente il prof. Polillo, ed una delegazione del Comitato.


Le nostre condizioni:

·        Il fondo non autosufficienza deve essere di almeno 400 milioni.

·        Deve essere dedicato prevalentemente e prioritariamente per disabili gravi e gravissimi.

·        Deve essere blindato sugli obbiettivi (Piani Individualizzati) onde evitare distorsione dei fondi da parte delle Regioni.

·        Esaminare la fattibilità del nostro progetto "RESTARE A CASA".

 Siamo certissimi dell'impegno del Ministro Fornero, ci ha dato la sua parola, e questo basta, ma se anche stavolta mancheranno alle promesse riprenderemo la battaglia più duramente di prima.


Monserrato, 28 ottobre 2012

Il segretario

Salvatore Usala


1 commento: