venerdì 9 agosto 2019

Regione Sardegna, ulteriori 27 milioni di euro per le misure socio-assistenziali.









Il Comitato 16 Novembre accoglie con grande soddisfazione la notizia con la quale l’Assessore alla Sanità della regione Sardegna, dr. Mario Nieddu, ha comunicato che ieri 7 agosto è stata approvata in Consiglio regionale, su proposta della Giunta regionale,  una variazione di bilancio che mette a disposizione dei comuni del territorio ulteriori 27 milioni di euro per l’erogazione di servizi a favore delle misure socio assistenziali disciplinate dalle leggi regionali  “ritornare a casa”, legge 162 e dalle leggi di settore, rivolte all’assistenza di malati gravi e  gravissimi e particolari patologie, riconosciuti dalla legge 104/92.

Questo intervento assicurerà ai malati ed alle loro famiglie la certezza della continuità assistenziale sino alla fine dell’anno e l’avvio dei progetti che erano rimasti fermi per mancanza di finanziamenti.
Il Comitato 16 Novembre esprime un sentito ringraziamento all’Assessore dr. Nieddu per aver prima ascoltato con attenzione ed interesse le nostre richieste e per avere oggi dimostrato di condividere la bontà del “Modello Sardegna” che va dunque sostenuto senza arretrare di un passo rispetto ai livelli raggiunti.
Un ringraziamento anche all’Assessore alla Programmazione dr. Fasolino per avere individuato le risorse necessarie.
Il modello Sardegna è la dimostrazione che sostenere le famiglie per consentire la permanenza del malato nel proprio domicilio è un investimento poiché fa risparmiare alle casse pubbliche almeno quattro volte quanto si spenderebbe con misure di  ricovero presso strutture assicurando, nel contempo, al malato  cure amorevoli ed attenzioni che solo il contesto familiare può dare, insomma il recupero di una qualità di vita affettiva e sociale degna di essere vissuta anche per i malati più gravi.

Maria Paola Aureli
Comitato 16 Novembre – Regione Sardegna

2 commenti:

  1. Ciao signore e signora
    Qual è il tuo progetto ?
    Hai difficoltà a sviluppare o avviare un'attività in proprio. Hai una buona iniziativa ma la banca rifiuta l'accesso a un prestito. Tutte le persone serie che hanno bisogno di prendere in prestito denaro hanno una ragione logica. Non ritardare la realizzazione del tuo progetto. Ricevi la nostra offerta di credito veloce e garantita in 72 ore con condizioni molto semplici al tasso del 3%. Contattaci per maggiori informazioni e sarai completamente soddisfatto.

    E-mail: georges.matvinc@gmail.com
    WhastApp: +33756924191

    RispondiElimina
  2. Offro prestiti in denaro rapidi e ben pagati a chiunque abbia bisogno di avviare un progetto o fare qualcosa.
    La garanzia del tuo prestito è del 100%.
    Puoi contattarmi per ulteriori informazioni,
    Email: duenyasp1@gmail.com
    Whastapp: +33756908297
    Grazie ...

    RispondiElimina